giovedì 19 gennaio 2012

esperimento 104: biscotti alla crusca

Dopo una lunga latitanza torno con dei biscotti. Strano eh?! Per l'anno nuovo mi ero ripromessa di ricominciare a postare qualche ricetta che non fosse di dolci e simili... ma c'è tempo (come per iscriversi in palestra). Comunque questa ricetta è tratta da un libro che mi hanno regalato a Natale e prometteva di essere quella dei "Digestive". Prometteva perchè, in realtà, sono tutt'altra cosa, ma mi hanno entusiasmato ugualmente: leggeri e sbriciolosi al punto giusto. Quasi sembrano sani, visto che sono completamente integrali, ma bisogna sempre tener conto della quantità di burro. Domani mi iscrivo in palestra.

biscotti crusca
Dati
150 gr farina integrale
1/2 cucchiaino bicarbonato
1 pizzico sale
180 gr burro freddo
150 gr crusca d'avena (io ho usato la crusca di grano)
100 gr di zucchero
1 uovo

Procedimento
  1. Mescolare la farina, il bicarbonato e il sale, aggiungere il burro freddo a pezzetti e lavorare con la punta delle dita o con il robot fino a ottenere un composto granuloso.
  2. Aggiungere la crusca e lo zucchero e miscelare.
  3. Unire l'uovo leggermente sbattuto e lavorare fino a ottenere una palla soda e omogenea.
  4. Avvolgere con la pellicola e far riposare in frigo almeno mezz'ora.
  5. Stendere con un mattarello a 5 mm di spessore, tagliare con un coppapasta di 7-8 cm di diametro, disporre su una teglia rivestita da carta forno e fare dei buchini sulla superficie con uno stuzzicadenti.
  6. Cuocere a 200° per 10 minuti e a 180° per altri 5 minuti.
Risultato
Circa 20 biscotti

27 commenti:

  1. Ma per la colazione sono perfetti, dalla mattina alla sera c'é tempo di "bruciare" le calorie di questi biscotti. E poi in inverno questi biscotti sono poco peccaminosi ;)

    RispondiElimina
  2. Li adoro questi biscotti così rustici con una bella tazza di latte. E sono anche bellissimi i tuoi. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Stupendi, come al solito..mi sanno di rustico e buono...brava!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Buonissimi e la quantità del burro e un piccolo "dettaglio"... forse anch'io domani mi iscrivo in palestra :)

    Buona giornata

    RispondiElimina
  5. ma che bella idea questi biscotti!al prossimo acquisto prendo la crusca d'avena e li provo!!!baci!

    RispondiElimina
  6. ormai i tuoi biscotti potrebbero fare concorrenza a qualsiasi biscottificio! bellissimi! ;)

    RispondiElimina
  7. Questi biscotti mi ispirano proprio tanto! Burro o meno sono da provare.. e poi mi iscriverò anch'io in palestra! ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao! sono sbarcata in questo blog per caso e.. quante idee e che creative, buone.. interessante davvero!che dire. mi unisco subito e continuo a seguirti!
    a presto
    luisa
    ghiottodisalute.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Dai con la crusca sono assolutamente salutari quindi per me sono ok nella dieta :-)))) Golosi per una sana colazione!

    RispondiElimina
  10. ODDIO sei il mio mito io ADORO la CRUSCA pensa che ho rifatto la tua torta esperimento n.94 mettendo al posto della farina integrale la farina d'avena e credimi è venuta una bontà ^_^ Smack

    RispondiElimina
  11. Il burro c'è ma sono certa che non manca nemmeno il gusto! E per una bella colazione energetica sono proprio l'ideale! Un bacio

    RispondiElimina
  12. per la palestra c'è sempre tempo, per i biscotti alla crisca fatti in casa no... che delizia!

    RispondiElimina
  13. Burro o non burro per la colazione devono essere perfetti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Oh finalemnte una ricetta light! DOpo tutte le abbuffate natalizie poter mangiare un biscotto goloso senza sensi di colpa è un miracolo! Segno subito la ricetta che sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  15. C'è sempre tempo per iscriversi in palestra... questi biscotti invece non potevano proprio aspettare.
    Anch'io li avrei preparati al volo dopo averli visti nel libro.
    Hanno un aspetto davvero particolare.

    RispondiElimina
  16. E' vero, sono calorici, ma la soddisfazione di gustare un biscotto così speciale val bene un po' di senso di colpa, no? :-)

    RispondiElimina
  17. BELLI e..BUONI!!Forse te l'avevo già scritto?
    Beh i tuoi biscotti allora sono sempre "belli & buoni"! ^_^
    Per la quantità di burro, dobbiamo arrenderci..con i biscotti non si può farne a meno!Tanto poi c'è la palestra.. ^_*
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. che belli questi biscotti!!!sembrano super sbriciolosi!!!!

    RispondiElimina
  19. oddio, anche io ero in vena di biscotti integrali :3

    RispondiElimina
  20. buonissimi, perfetti per la mia colazione, io li mangio così, rustici e semplici, ma superlativi! continua continua con i dolci, tanto c'è tempo per....

    RispondiElimina
  21. Ciao io sono Laura...
    Nel prossimo post in cui raccoglierò link di blog di cucina metterò anche un link a questo :D
    Laura http://chebirba.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog e non riesco più a staccarmene!! Lo sto perlustrando in lungo e in largo le ricette sono una più bella dell'altra!! Complimenti davvero
    Valentina

    RispondiElimina
  23. Ciao, fai un salto qui. C'è un pensiero per il tuo blog da parte mia ;o) http://www.ritroviamociincucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. Ciao! Da oggi ti seguo anch'io! Passa a trovarmi sul mio blog, se ti va!
    Devono essere buonissimi, anche se non hanno soddisfatto le tue aspettative!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  25. ma forse il burro può essere sostituito dall'olio extra vergine d'oliva? che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. é vero che l'olio extra vergine è più sano del burro, ma penso che per questi biscotti sarebbe una nota troppo marcata, visto che non ci sono aromi e non sono neanche troppo dolci.
      Devo però specificare che io sono di parte, visto che non sono fan dell'olio extra vergine nei dolci... una volta l'ho provato per una ciambella, ma sinceramente l'oliva veniva fuori in modo aggressivo. Da quella volta non ho più sperimentato, probabilmente non ho usato un olio abbastanza delicato. In effetti su molti blog vedo ricette con l'olio evo, dovrei ritentare... anzi, se hai una ricetta fidata di qualsiasi dolce mi farebbe piacere se me la mandassi.
      Se tu dovessi provare con questi biscotti fammi comunque sapere come vengono.
      A presto

      A presto

      Elimina
  26. Ciao, complimenti per il blog e per i biscotti, io ho apportato qualche piccola modifica: dopo il riposo in frigo ho formato delle polpettine e le ho pressate sopra delle gocce di cioccolato, pensi che mi accontentavo di un biscotto quasi light? Ma no!!!!! Cmq il risultato e' stato davvero strepitoso. Brava!

    RispondiElimina