mercoledì 4 dicembre 2013

esperimento 112: torta clementine e mandorle

Non ho smesso di fare dolci, anzi, il forno lo accendo anche in estate, è più forte di me, mi rilassa come andare alle terme o farmi un bagno caldo. Pesare gli ingredienti, prepararli, assemblarli e creare qualcosa di buono è per me un conforto, soprattutto se il risultato rispecchia le aspettative. Fare le foto alle mie "creazioni" invece, se mi appassiona da un lato, dall'altro mi innervosisce parecchio. Questo per spiegare perché da un anno non pubblicavo niente sul blog. 
Ieri dopo aver sfornato l'ennesima torta, mi sembrava un peccato che di lei non ne rimanesse traccia, allora ho ripreso in mano la macchina fotografica e con una certa emozione (ansia) ho scattato le foto. Così ricomincio, sperando di mantenere una media che non sia di un post all'anno.
La torta è molto semplice, con il profumo delicato delle clementine e una consistenza  molto umida ma morbida. Il trucco di questa ricetta è lo sciroppo da versare sulla torta ancora calda e bucherellata da uno stecchino, che penetrando le da la giusta dolcezza.


Dati

80 ml succo clementine
1 cucchiaio abbondante di buccia di clementine non trattate
150 gr burro morbido
70 gr zucchero
2 uova
2 cucchiaini lievito
120 gr farina 00
60 gr farina mais fioretto
60 gr farina di mandorle
1 presa sale
120 ml latte
mandorle a scaglie per decorare

per lo sciroppo
160 ml succo di clementine
150 gr zucchero

Procedimento
  1. Lavare le clementine, frullare la buccia o tagliarla finemente con un coltello e tenere da parte (ne serve un cucchiaio abbondante).
  2. Frullare le clementine, filtrare il succo con un colino e tenere da parte.
  3. Con una frusta elettrica o in planetaria, sbattere il burro morbido con lo zucchero e un cucchiaio di buccia delle clementine finché diventa leggero e cremoso.
  4. Incorporare le uova uno per volta e sbattere bene tra un uovo e l'altro.
  5. Aggiungere le farine setacciate con il lievito e il sale e versare il succo di clementine e il latte. Lavorare bene il composto finché è tutto omogeneo.
  6. Versare in una tortiera a cerniera di 16-18 cm di diametro, livellare e ricoprire con le mandorle a scaglie.
  7. Cuocere a 160° per un'ora.
  8. Nel frattempo mettere in un pentolino capiente lo zucchero e il succo di clementine, mescolare finché lo zucchero si scioglie e portare a bollore. Continuare la cottura per circa 6 minuti fino a ottenere una consistenza sciropposa.
  9. Sfornare la torta e sformarla se si riesce ancora calda, bucherellare tutta la superficie con uno stecchino e versare lo sciroppo a più riprese.

8 commenti:

  1. bentornata!!!!!!!!!!!!!!! Mi mancavano le tue ricette e le tue foto stratosferiche. Questa non è da meno, e con le clementine mi intriga molto. Brava!!!

    RispondiElimina
  2. ciao! che piacere trovare un tuo nuovo post! ho cominciato a seguire il tuo blog tempo fa anche se avevo notato che non c'era attività! ;) ma le tue ricette sono irresistibili e le foto bellissime!! complimenti x gli esperimenti! :)

    RispondiElimina
  3. Bentornata!!! Ti capisco, anche à me era capitato lo stesso blocco. Anche io ho ripreso il blog à novembre dopo una lunga pausa di un paio di mesi. Sono diventata mamma. Ma vedere che il blog non seguito da quasi nessuno mi ratrista.... Baci!!

    RispondiElimina
  4. Dimenticavo, la foto é bellissima!! :-)

    RispondiElimina
  5. grazie, è da un anno che aspettavo :)

    RispondiElimina